N.A.C.A AROUND THE WORLD

Progetto socio-culturale nelle scuole della Svizzera Italiana

Contesto
Durante lo scorso mese di novembre (2009), assieme ad alcuni amici giornalisti spagnoli, ho collaborato alla realizzazione di un documentario, Good luck for you every day, a proposito di un orfanotrofio a Phnom Penh, in Cambogia.
Con loro ho passato alcuni giorni nella baraccopoli seguendo i bambini dell’istituto nelle loro attività. È stata un’esperienza incredibile, sia dal punto di vista umano che da quello professionale: sono docente e ho potuto vedere dinamiche tra i ragazzi che sarebbero il sogno di ogni docente ticinese. Ho conosciuto bambini che non possiedono niente e che non pretendono niente di materiale da te, persona ricca ai loro occhi. Basta un abbraccio, una carezza, uno sguardo di complicità e il loro viso s’illumina in sinceri e lucenti sorrisi, che ti fanno fondere letteralmente il cuore. Questi ragazzi non possiedono niente, eppure ti sanno dare così tanto. Un esempio di civiltà ed educazione da fare invidia.
Questo orfanotrofio è gestito da una signora che tutti chiamano Mama. In realtà il suo nome è Peng Phan, è un’attrice Cambogiana che è passata attraverso le purghe del regime dei Khmer Rossi (arresto, prigione, ecc.) e che ha deciso di dedicare la sua vita ai ragazzi che hanno situazioni famigliari disastrate.
In una slum di Phnom Penh, nei pressi dell’ambasciata francese, ha aperto un orfanotrofio con mezzi di fortuna. Ospita una trentina di ragazzi e ragazze che vanno dai 5 anni fino ai 17. N.A.C.A sta per Nacional Action Culture Associacion, e la parola Cultura ricopre un ruolo fondamentale in questo processo.
Oltre ad accolgiere questi bambini nella sua casa a dare loro la possibilità ai bambini di andare a scuola, Peng Phan offre dei veri e propri corsi di danza, musica, canto e recitazione. Il suo amore per la recita e l’arte in generale è incredibile e si dedica con infinita passione nel trasmetterlo ai suoi pupilli. Alcune volte a settimana i ragazzi si esibiscono sulle House boat che fanno crociere sul Mekong, oppure al mercato centrale, in danze e canti ispirati alla tradizione Khmer. In pratica sono una compagnia poliedrica, dotata di un’indipendenza non da poco.

Scopo del progetto

Promuovere il documentario nelle scuole ticinesi con i seguenti obiettivi generali:

  • Illustrare una realtà culturale e sociale diversa ai nostri allievi in Ticino.
  • Sfruttare l’altissimo valore educativo del documentario attraverso la discussione con gli allievi a proposito delle tematiche portate dal filmato.
  • Creare dei momenti formativi di discussione attorno a tematiche legate all’infanzia e alla gioventù.
  • Dare visibilità a una realtà come quella di N.A.C.A.
  • Mostrare come si possono esportare le competenze acquisite nella scuola ticinese in qualità di studente e docente.

Il documentario

Titolo: Good Luck for you every Day
Durata: 60 min
Lingue: Khmer sottotitolato in italiano
Direttori: Raul Gallego Abellan , Marc Martinez Serrado
Produttori: Raul Gallego Abellan, Angel Garcia
Editing: Marc Martinez Serrado, Rodolfo Scapozza
Trailer/sito: ontherecord.cat

La storia in breve

Questo documentario racconta le vicende di un piccolo orfanotrofio di Phnom Penh chiamato N.A.C.A e narra dell’icredibile avventura personale del suo direttore, una donna, Penh Phan, sopravvissuta miracolosamente al genocidio dei Khmer Rossi.
Sullo sfondo della Cambogia attuale vengono raccontate le storie di 7 personaggi appartenenti a N.A.C.A, toccando tematiche riguardanti aspetti sociali, culturali, scolastici, professionali, economici, storici, ecc.
La vita di tutti i giorni di un piccolo istituto che arranca, i sogni, le speranze e i problemi di un popolo che fa fatica a vedere la fine del tunnel, sono raccontati da chi porta sulle spalle la croce di essere nato in Cambogia.


Tematiche portate da Good luck for you every day

La situazione precaria dei bambini nella realtà cambogiana:

  • Mancanza delle figure parentali
  • Situazione scolastica precaria
  • L’igiene e la salute come priorità
  • Lavoro minorile
  • Prostituzione infantile
  • Droga
  • ecc.

L’importanza della cultura e dell’arte come mezzo di sopravvivenza e di speranza:

  • La scolarizzazione
  • Iniziative artistico-culturali
  • I risultati che si possono ottenere con la passione e l’impegno
  • I sogni
  • ecc.

Testimonianze dell’orrore dei Khmer Rossi durante gli anni ‘70

  • Durante il regime di Pol Pot
  • Conseguenze ancora visibili ai nostri giorni
  • ecc.

Difficoltà di sopravvivenza di realtà come N.A.C.A ai nostri giorni

  • Difficoltà nel reperire fondi
  • Scelte governative
  • Altri probelmi

A chi è destinato il progetto

Le tematiche portate da Good luck for you every day sono adatte per

  • Secondo ciclo scuole elementari
  • Scuola media
  • Scuole superiori (liceo, commercio,…)
  • DFA
  • SUPSI
  • Scuole professionali

Si addice praticamente a tutti gli ordini e tipi di scuola partendo dal secondo ciclo delle scuole elementari.

Grandezza dei gruppi

  • Classi singole
  • Classi multiple
  • Istituti

Gli argomenti da sviluppare verranno poi scelti in base all’età e all’interesse delle classi che prenderanno parte al progetto.

+info:  nacaaroundtheworld.blogspot.com

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: